Orari in alto a destra

dal lunedì al venerdì: 7.30 – 12.30; 13.30 – 20.00

sabato: 7.30 – 12.30; 13.30 – 18.00

domenica: chiuso

siamo sempre pronti a servire i nostri amici e clienti

cambio cinghie

La manutenzione dei componenti della propria macchina è economica e previene danni da possibili guasti al motore.

Attenzione! La cinghia dentata o sincrona non mostra alcun segno che è sul punto di rompersi, il che comporta dei rischi considerando il potenziale danno che la sua rottura può causare.

La cinghia dentata ha la funzione di sincronizzare la rotazione dell’albero a gomiti con il controllo della valvola, mantenendo l’auto in perfetta rotazione e impedendo al pistone di scontrarsi con le valvole dell’auto.

 

 

È fatto di gomma e ha una durata limitata che può variare da 20 mila a 30 mila km. Tutto dipende dalle zone in cui l’auto viene utilizzata. Se c’è molto sporco, potrebbe essere necessario sostituire molta polvere a metà del chilometraggio previsto. Se l’auto non funziona in queste condizioni, non è necessario accorciare lo scambio.

 

Alcuni produttori di solito suggeriscono di cambiare la cintura quando il veicolo raggiunge i 50.000 km o dopo un periodo di 3 anni.

 

L’ideale è seguire la guida del produttore e sostituirla con il chilometraggio corretto, evitando problemi al motore. Si raccomanda di utilizzare sempre la cinghia con le indicazioni del fornitore. Queste informazioni sono disponibili nel manuale di istruzioni.

Come evitare problemi alla cinghia di distribuzione

Evitare questo tipo di problemi con la cinghia di distribuzione è possibile, effettuando periodicamente la manutenzione come suggerito dal fornitore/meccanico. Alcune precauzioni che è possibile prendere in considerazione sono anche l’accelerazione graduale e regolare del veicolo, cambi di marcia fluidi, senza sovraccaricare il motore, al fine di evitare un’eccessiva tensione della cinghia.

 

 

Se la cinghia dentata si rompe, l’auto smette semplicemente di funzionare. Quando ciò si verifica con l’automobile in movimento, il rischio che le parti principali del motore subiscano gravi danni è molto elevato. In questi casi è necessaria una rettifica del motore.

Qual è il momento giusto per cambiare la cinghia di distribuzione?

Dovrebbe essere controllato ogni volta che ci sono:

Ciò consente allo scambiatore di calore, la parte responsabile del raffreddamento dell’aria, di asciugarsi prima che l’auto venga spenta. Ciò evita l’accumulo di umidità nella parte e, di conseguenza, la proliferazione di organismi che possono causare cattivi odori nel sistema.